Ad Menu

Installare Linux su Pen-Drive

Installare Linux su Pen-Drive:

Unetbootin:
UNetbootin ti permette di creare unità USB avviabili Live per una varietà di distribuzioni Linux da Windows o da Linux, senza la necessità di masterizzare un CD.
Si può lasciare scaricare al programma una delle tante distribuzioni supportate out-of-the-box, o fornire un file .Iso .
Se hai già scaricato la tua versione o distribuzione preferita la puoi utilizzare.

Requisiti
  • Microsoft Windows 2000/XP/Vista, o Linux.
  • Una connessione internet a banda larga per scaricare la distribuzione del file .Iso (a meno che non si sta utilizzando una iso da disco fisso).
Caratteristiche:
UNetbootin può creare un "Live drive USB avviabile" , o si può fare una "installazione frugale" sul disco rigido locale, in mancanza di un drive USB.
È possibile caricare automaticamente il download di distribuzioni file ISO (immagine CD o DVD), per l'installazione di altre distribuzioni.


L'attuale versione ha il supporto incorporato per caricare automaticamente il download per le seguenti distribuzioni, anche se l'installazione di altre distribuzioni è comunque supportato:
UNetbootin può essere usato anche per caricare varie utilità di sistema, tra cui:

  • Ubuntu (ufficiali e derivati)
  • Debian
  • Linux Mint
  • openSUSE
  • Arch Linux
  • Damn Small Linux
  • SliTaz
  • Puppy Linux
  • gNewSense
  • FreeBSD
  • NetBSD
  • Fedora
  • PCLinuxOS
  • Sabayon Linux
  • Gentoo
  • MEPIS
  • Zenwalk
  • Slax
  • Dreamlinux
  • Elive
  • CentOS
  • Mandriva
  • FaunOS
  • Frugalware Linux
UNetbootin può essere usato anche per caricare varie utilità di sistema, tra cui:
  • Parted Magic , un manager di partizioni che può ridimensionare, la riparare, fare backup e ripristinare le partizioni.
  • Super Grub Disk , un programma di utilità che può avviare il ripristino e la riparazione sovrascrivere errori, installare GRUB boot direttamente per vari sistemi operativi.
  • BackTrack , un programma di utilità di rete utilizzata per l'analisi e la prova di penetrazione.
  • Ophcrack , un programma di utilità che può recuperare le password di Windows.
  • NTPasswd , un programma di utilità che può reimpostare le password di Windows e modificare il Registro di sistema.
  • Gujin, un boot loader grafico che può essere usato anche per fare il boot di vari sistemi operativi e dei media.
  • Smart Boot Manager (SBM), che permette di fare il boot via CD-ROM e unità floppy sui computer con un BIOS difettoso.
  • FreeDOS , che può essere eseguito in flash del BIOS e altre utility DOS.
Installazione:
  • Se si utilizza Windows, eseguire il file, selezionare una rete di distribuzione, Iso,floppy, immagine del disco rigido, o kernel/initrd per caricare, selezionare una destinazione (USB o Hard Disk Drive), poi una volta fatto date Ok.
  • In caso di utilizzo su Linux, andare alla scheda propietà-->permessi e rendere il file eseguibile (o utilizzando il comando chmod +x ./unetbootin-linux ), quindi avviare l'applicazione, vi verrà richiesta la password per concedere all'applicazione i diritti amministrativi, quindi tornare alla finestra di dialogo principale e seleziona una distribuzione e la destinazione (USB o Hard Disk Drive), quindi riavviare quando richiesto.
  • Se avete selezionato USB-Drive come destinazione, premere il pulsante (di solito F1, F2, F12, ESC, oppure Backspace) al riavvio: entrate nel menu di impostazione del BIOS e modificate l'ordine di avvio per il boot da USB predefinita come prima voce. Mentre se avete fatto una "installazione frugale" come destinazione selezionate "Hard Disk" e "Unetbootin" dal menu di avvio di Windows, come il sistema si avvia.

Installazione di altre distribuzioni con l'uso di UNetbootin:

Scaricare ed eseguire UNetbootin, quindi selezionare la ISO prescelta (immagine CD), immagine floppy , immagine dal disco rigido, o file kernel/initrd .
Controlla la tua pagina di download della distribuzione per trovare il file; in caso di dubbi usare il file ISO.


Se si sta caricando un file ISO o floppy / immagine del disco rigido, che è tutto ciò che è richiesto (è sufficiente premere "OK" per avviare l'installazione), altrimenti se volete specificare manualmente il kernel e initrd con opzioni per l'avvio personalizzato, controllate il file di configurazione di avvio (di solito dopo il "kernel" in linea isolinux.cfg o syslinux.cfg, menu.lst o grub.conf) e fornite il percorso relativo in"Option".

Pagina originale con downloads aggiornati e per altre distro: Qui

Nota:Per installare Ubuntu o una distro live in modalità "Non Live" cioè con un account,password,aggiornamenti e software personalizzato,bisogna utilizzare un piccolo trucco:Basta scollegare il cavo di corrente del Hardisk del vostro PC o svitarlo sul fondo del Laptop quando è spento!
Ed avviare il CD di Ubuntu con la Pen-Drive inserita;Partira L'installazione che impiega ca. 40 Min!
Per un uso adeguato consiglio una chiavetta da 16 GB che vi permette di installare tutte le applicazioni con uno spazio residuo discreto per i vostri file personali,se siete in possesso di una pen-drive da 2,4,8 GB tenete presente un compromesso,fra spazio nella Home e Sistema Operativo che occupa uno spazio maggiore di quando non sia una Iso del CD.

Share/Bookmark
Stampa il Post - Print this Post

Comments :

0 commenti to “ Installare Linux su Pen-Drive ”
Related Posts with Thumbnails