Ad Menu

LibreOffice

LibreOffice:
La comunità di sviluppo di OpenOffice ha annunciato il lancio di una nuova fondazione: "La Fondazione del Documento" (Document Fondation), che sovraintende, guidare e sviluppare un nuovo fork di OpenOffice denominato "LibreOffice".
LibreOffice deve essere gratuito, libero e sviluppato secondo le specifiche europee citate dalla "Fondazione del Documento".
Il progetto ha il sostegno della comunità circostante a OpenOffice.org: Google, Novell, Red Hat, BROffice e Canonical, sono tra gli sponsor principali, e il software sarà presente nelle future versioni di Ubuntu, così ha dichiarato Mark Shuttleworth, descrivendo il software per l'ufficio una componente fondamentale del desktop open source.
La decisione di creare un fork del progetto è stata presa per motivi positivi.
L'acquisizione di Sun Microsystems da parte di Oracle hanno reso proprietario il branding e i beni di "OpenOffice.org".
La natura incerta di impegno di Oracle per lo sviluppo OpenOffice, hanno evidenziato la necessità di liberare il codice dalle catene di una società che ha un interesse di proprietà in marketing e sviluppo del prodotto.
LibreOffice è un'opportunità di crescita e di sviluppo che dà maggiore libertà agli sviluppatori e dove l'iniziativa indipendente produce anche risultati migliori.
La speranza è che Libreoffice possa essere ciò che vogliono le persone.
La comunità "OpenOffice.org", e quindi adesso "The Document Foundation", hanno già reso disponibile una versione beta di "LibreOffice", con alcune semplificazioni come la vecchia grafica in attesa di una versione completamente revisionata con il nuovo Brand.

LibreOffice
Installazione:
Questa è una versione di sviluppo e non ancora stabile.
Recarsi al seguente link: Qui e selezionare il torrent per la propria architettura.
Nota: Sono disponibili pacchetti per diverse distribuzioni, per windows e per Mac OSX, e quando scrivo solo in Lingua "Inglese".
Nel mio caso utilizzo un 32bit (x86) per Ubuntu (.deb.tar.gz) di ca. 143 MB.
Quando il download è completato, aprire un terminale e digitare:

tar xvfz ./LO_3.3.0-beta1_Linux_x86_install-deb_en-US.tar.gz

cd ~/en-US/DEBS

sudo dpkg-i *

Quest'ultimo comando installerà tutti i pacchetti ".deb" in modalità batch processing.
Per integrare tutte le voci nel menù,digitare:

sudo dpkg -i ~/en-US/DEBS/desktop-integration/libreoffice3.3-debian-menus_3.3-9526_all.deb

Al termine avete "Libre Office 3.3" sul vostro sistema.
Homepage: Qui.

Aggiornamento:
E' stato messo a disposizione un Repo su Launchpad che contiene la versione stabile (3.3 al momento), per installare, aprire un terminale e digitare:

sudo add-apt-repository ppa:libreoffice/ppa

sudo apt-get update

Per utenti Gnome:

sudo apt-get install libreoffice-gnome libreoffice libreoffice-l10n-it

Per utenti KDE:

sudo apt-get install libreoffice-kde libreoffice libreoffice-l10n-it

Questo è tutto;)



Share/Bookmark
Stampa il Post - Print this Post

Comments :

0 commenti to “ LibreOffice ”
Related Posts with Thumbnails