Ad Menu

SparkleShare

SparkleShare:
SparkleShare è un software per sincronizzare file nella nuvola similmente a dropbox ma completamente open-source.
L'applicazione offre anche la possibilità di sincronizzare il vostro server privato, un'account: GitHub, Gitorious, o GnomeProject.
Se utilizzate un server proprio non saranno visibili i file pubblicamente, e si puo sfruttare tutto lo spazio che avete a disposizione per l'archiviazione.
Mentre GitHub offre 3GB di spazio libero pubblico, una piattaforma che ci consente di creare repository e di condividere online i nostri progetti.
Dietro pagamento è possibile ottenere altro spazio e tante altre funzionalità come ad esempio rendere privato il contenuto.



Installazione:
Abbiamo bisogno di installare SparkleShare da Repo, Git, e openssh.
Aprire un terminale e digitare:

sudo add-apt-repository ppa:nuovodna/nuovodna-stuff

sudo apt-get update

sudo apt-get install sparkleshare

sudo apt-get install git-core git-gui git-doc

sudo apt-get install openssh-client

Creare una chiave d'autenticazione con:

ssh-keygen -t rsa

Date semplicemente invio alle 2 domande senza inserire nulla.
La chiave verrà salvata nella cartella nascosta: "$HOME/.ssh/id_rsa.pub".
Recatevi su GitHub per creare un'account Free: Qui.
Aggiungete il primo Repository dalla: "Dashboard-->New Repository".
Verrà creato un Repo con un il nome da voi assegnato tipo "utente/progetto".
Recatevi alla scheda: "Account Settings-->SSH Public Keys-->Add another public key".
Aprire con l'editor di testo il file nella cartella nascosta: "$HOME/.ssh/id_rsa.pub", e incollate il contenuto nel dialogo, e salvare.

Adesso dal terminale creare una cartella per il servizio con:

mkdir esempio

cd esempio

git init

touch readme

git add readme

git commit -m 'test commit'

git push origin master

Ora avviare Sparkleshare da terminale con:

sparkleshare start

Inserire nel dialogo la propria "mail" e selezionare avanti, nella nuova schermata spuntare "GitHub" e inserire il nome del "Repo da voi creato" (utente/progetto), e selezionare "sincronizza".
Verrà creata una cartella SparkleShare di colore arancione nella vostra home che contiene la cartella nominata come il repo, e che contiene a sua volta il file readme da voi creato (Mentre la cartella d'esempio da voi creata nella home si può cancellare).
Dalla Tray-icon è possibile accedere a tutte le funzioni, e con la stella che gira quando caricate file.
Ogni Repo corrisponde ad una cartella, e dalla vostra pagina di GitHub è possibile selezionare il pulsante download per far scaricare il contenuto della cartella a qualcuno.
Nella mia ho messo un paio di sfondi: Qui.
Mentre per scaricare da terminale:

git clone https://github.com/silvio1964/ubuntubond/

Su GitHub trovate anche molte guide per impostare il tutto.
Mi sembra facile e fantastico questo servizio.
Per impostare un server privato per il cloud-computing: Qui.
Questo è tutto;)

Share/Bookmark
Stampa il Post - Print this Post

Comments :

0 commenti to “ SparkleShare ”
Related Posts with Thumbnails