Ad Menu

Super Flexible File Synchronizer

Super Flexible File Synchronizer:
SuperFlexible permette di sincronizzare con pochi click di mouse file o cartelle online da servizi "Cloud" come Google Docs, Amazon S3, o via: FTP, SSH, HTTP, WebDAV, con una cartella del PC; il programma supporta la compressione zip, e la crittografia dei dati.
L'utente può creare diversi profili per eseguire manualmente, o tramite Scheduler una sincronizzazione dei dati tra directory locali e cartelle sul cloud.
Dall'interfaccia è possibile selezionare la copia bidirezionale, specchiatura e lo Smart-Traching, come anche l'avvio automatico o diversi profili per ogni servizio.
Super Flexible File Synchronizer è multi-piattaforma disponibile per: Linux (ubuntu), Windows, e OSX, ma solo il cliente per Linux è disponibile gratuitamente.






Installazione:
Aprire un terminale e scaricare il programma con:

wget -c http://www.superflexible.com/SuperFlexibleLinux.tar.gz

Spacchettare con:

tar zxvf ./SuperFlexibleLinux.tar.gz

Avviare il programma con doppio-click sull'icona o con:

./SuperFlexibleSynchronizer

Configurare nel dialogo (Mano-destra) con il servizio di Google-Docs o altro,
ed inserire le credenziali di gmail.
Configurare (Mano-sinistra) con una cartella di destinazione (nuova, vuota, o
con documenti).
Selezionare la sincronizzazione uni-direzionale o bi-direzionale, e assegnare
un nome al profilo, e avviare la sincronizzazione.
Apparirà un dialogo contenente la lista dei file, selezionare "Salva" per
avviare la sincronizzazione.
Il programma è molto completo e veloce, e offre ad utenti esperti molti
parametri aggiuntivi per ulteriori personalizzazioni.
Homepage: Qui.
Fonte: Qui.
Questo è tutto;)




Share/Bookmark
Stampa il Post - Print this Post

Comments :

0 commenti to “ Super Flexible File Synchronizer ”
Related Posts with Thumbnails