Ad Menu

Box Cloud Storage con ubuntu

Box Cloud Storage con ubuntu:
Alcune aziende regalano con l'acquisto di un nuovo smartphone anche spazio di storage online presso 'Box.com' (ca. 50-GB).
Se siete tra questi fortunati a possedere un account di cloud storage presso «Box.com» vi è possibile accedere direttamente ai contenuti montando una cartella remota su ubuntu utilizzando il protocollo "WebDAV".
Questo permette di accedere, modificare i contenuti, cancellare i propri dati direttamente dal file manager.



Nota: Il servizio offre comunque 5 GB di spazio gratuito per uso personale, previa registrazione.


Procedura:
Per effettuare la connessione con 'Box.com', aaprire Nautilus e selezionare dal menù a discesa: "File-->Connetti al Server".
Inserire nel dialogo:

www.box.com/dav

Port: 443

Selezionare dalla tendina il protocollo:

Secure WebDAV (https)

e per la cartella inserire (CTRL + 7):

/

Spuntare: "ricorda la password" e selezionare: "connetti", appariranno le cartelle remote nel file-manager.
Per avere la cartella di 'Box.com' sempre montata all'avvio del sistema, aprire il terminale e digitare:

sudo apt-get install davfs2

e poi:

sudo dpkg-reconfigure davfs2

All'apparire del dialogo selezionare: 'yes' e dare 'invio'.
Successivamente copiare la cartella di 'davfs2' nella propria home con:

sudo cp -r /etc/davfs2/ /home/nome_utente_box/.davfs2

e assegnare i permessi all'utente con:

sudo chown -R nome_utente_box /home/utente/.davfs2/

Creare un file per salvare i dati d'accesso con:

touch ~/.davfs2/secrets

Aprire il file con:

gedit ~/.davfs2/secrets

Incollare il seguente:

https://www.box.com/dav nome_utente_box password_utente_box

Dove: 'nome_utente_box' e 'password_utente_box' vanno sostituiti con le vostre credenziali di box.net, mentre 'utente' va sostituito con l'utente del vostro sistema.
Per montare automaticamente, aprire il file di configurazione con:

sudo gedit /etc/fstab

ed incollare la stringa:

https://www.box.com/dav/ /home/nome_utente_box/box davfs _netdev,rw,user 0 0

Salvare e chiudere l'editor, e aggiungere l'utente al gruppo di 'davFS2' con:

sudo adduser nome_utente_box davfs2

Infine creare la cartella di montaggio con:

mkdir ~/box

Al riavvio successivo avete le cartelle di 'Box.net' pronte all'uso in Nautilus.
Questo è tutto;)

Share/Bookmark
Stampa il Post - Print this Post

Comments :

4 commenti to “ Box Cloud Storage con ubuntu ”
riotgnu ha detto...
on  

Non mi fa connettere al server mi dice
"HTTP ERROR:Not Found"
sia usando l'email che la user name non mi fa loggare.

riotgnu ha detto...
on  

Ho visto su un'altro sito e non metterndo la porta 443 mi si connette, ma ora mi chiedo come posso far funzionare la cartella creata? quella continua a non connettersi. Come posso modificare i paramentri anche li?

Silvio Verdecchia ha detto...
on  

@tiotgnu Dovrebbe essere https, credo almeno.

Silvio Verdecchia ha detto...
on  

#riotgnu Se si connette con altra porta dovrebbe esserci anche la cartella sincronizzata, forse non hai aggiunto l'utente al gruppo dav, prova con:

sudo adduser utente davfs2

Related Posts with Thumbnails